Windows 10: per installare il May 2019 Update (1903) saranno necessari almeno 32 GB di spazio libero sul disco fisso

A renderlo noto è PureInfoTech, famoso sito di informazione specializzato proprio su Windows 10, tra i primi a pubblicare le nuove specifiche dalle pagine del supporto ufficiale Microsoft.

A partire dalla build di maggio entrambe le versioni, 32 e 64 bit, di Windows 10 occuperanno uno spazio disco doppio rispetto le release precedenti.

Ad esempio, la build di ottobre, la famigerata 1809 che aveva fatto penare cancellando i documenti di molti utenti, richiedeva 20 GB per la versione 64 bit e soli 16 GB per la versione a 32 bit.

Sebbene si trovino capacità ben più interessanti sui normali computer, non è infrequente trovare capacità inferiori ai 128GB su PC basati sui dischi SSD.

Questi potrebbero diventare fin troppo piccoli anche troppo presto.

Infatti, la stampa specializzata prevede che, in tempi brevi, lo spazio necessario ai soli update salirà a 64 GB, per entrambe le architetture, ironizzando sulle dichiarazioni di Microsoft nelle quali propone Windows 10 su computer consumer di basso profilo e su dispositivi mobili, ormai scomparsi, stritolati dall’egemonia di Android e iOS.